FrancescoLoliva
Un cardiologo con la passione per la fotografia.
LA GRAVINA DI SAN MARCO - La Gravina di S. Marco divide il borgo antico detto terra caratterizzato da strette vie, dall’ottocentesco Borgo Santa Caterina. La gravina deve il suo nome all’omonima cripta risalente al VI secolo.
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
1 / 21 ◄   ► ◄  1 / 21  ► pause play enlarge slideshow
LA GRAVINA DI SAN MARCO
La Gravina di S. Marco divide il borgo antico detto terra caratterizzato da strette vie, dall’ottocentesco Borgo Santa Caterina. La gravina deve il suo nome all’omonima cripta risalente al VI secolo.
MASSAFRA
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
2 / 21 ◄   ► ◄  2 / 21  ► pause play enlarge slideshow
MASSAFRA
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
3 / 21 ◄   ► ◄  3 / 21  ► pause play enlarge slideshow
MASSAFRA
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
4 / 21 ◄   ► ◄  4 / 21  ► pause play enlarge slideshow
IL CASTELLO - Il castello di Massafra si trova nel centro storico di Massafra, in località lo Pizzo e si affaccia sulla gravina San Marco. La sua struttura e i motivi architettonici sono simili ad altri castelli pugliesi, con quattro torrioni disposti a quadrilatero e legati da cinte murarie. Le torri più antiche sono a pianta circolare mentre il torrione a sud-est è ottagonale.
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
5 / 21 ◄   ► ◄  5 / 21  ► pause play enlarge slideshow
IL CASTELLO
Il castello di Massafra si trova nel centro storico di Massafra, in località lo Pizzo e si affaccia sulla gravina San Marco. La sua struttura e i motivi architettonici sono simili ad altri castelli pugliesi, con quattro torrioni disposti a quadrilatero e legati da cinte murarie. Le torri più antiche sono a pianta circolare mentre il torrione a sud-est è ottagonale.
MASSAFRA
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
6 / 21 ◄   ► ◄  6 / 21  ► pause play enlarge slideshow
MASSAFRA
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
7 / 21 ◄   ► ◄  7 / 21  ► pause play enlarge slideshow
IL VILLAGGIO DI SANTA MARINA - Per antica tradizione tale tratto di gravina è denominato «Paradiso di Massafra», per l’amenità del luogo, la bellezza della vegetazione o ancora per la vita di lavoro e preghiera che vi si conduceva.
Il villaggio fu abitato dall’VIII sec d. C. sino alla fine del 1700 e ne sono testimonianza i numerosi reperti trovati nel sito relativi a d un così lungo periodo. Si presenta come un insieme di grotte, adibite a case e a luoghi di lavoro, interamente ricavate nel tufo.
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
8 / 21 ◄   ► ◄  8 / 21  ► pause play enlarge slideshow
IL VILLAGGIO DI SANTA MARINA
Per antica tradizione tale tratto di gravina è denominato «Paradiso di Massafra», per l’amenità del luogo, la bellezza della vegetazione o ancora per la vita di lavoro e preghiera che vi si conduceva.
Il villaggio fu abitato dall’VIII sec d. C. sino alla fine del 1700 e ne sono testimonianza i numerosi reperti trovati nel sito relativi a d un così lungo periodo. Si presenta come un insieme di grotte, adibite a case e a luoghi di lavoro, interamente ricavate nel tufo.
MASSAFRA
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
9 / 21 ◄   ► ◄  9 / 21  ► pause play enlarge slideshow
MASSAFRA
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
10 / 21 ◄   ► ◄  10 / 21  ► pause play enlarge slideshow
MASSAFRA
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
11 / 21 ◄   ► ◄  11 / 21  ► pause play enlarge slideshow
IL CENTRO STORICO
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
12 / 21 ◄   ► ◄  12 / 21  ► pause play enlarge slideshow
IL CENTRO STORICO
MASSAFRA
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
13 / 21 ◄   ► ◄  13 / 21  ► pause play enlarge slideshow
MASSAFRA
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
14 / 21 ◄   ► ◄  14 / 21  ► pause play enlarge slideshow
LA GRAVINA DI CASTELLANETA - La Gravina di Castellaneta (o Gravina Grande) è una gravina che si estende per una decina di chilometri con svariate anse, e che risulta profonda nel suo punto massimo 145 m e larga circa 300 m. Presenta pareti molto ripide, quasi verticali, e lungo il suo percorso sono visibili tracce di insediamenti archeologici e di rilevanza storica, nonché grotte ed insediamenti rupestri.
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
15 / 21 ◄   ► ◄  15 / 21  ► pause play enlarge slideshow
LA GRAVINA DI CASTELLANETA
La Gravina di Castellaneta (o Gravina Grande) è una gravina che si estende per una decina di chilometri con svariate anse, e che risulta profonda nel suo punto massimo 145 m e larga circa 300 m. Presenta pareti molto ripide, quasi verticali, e lungo il suo percorso sono visibili tracce di insediamenti archeologici e di rilevanza storica, nonché grotte ed insediamenti rupestri.
MASSAFRA
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
16 / 21 ◄   ► ◄  16 / 21  ► pause play enlarge slideshow
MASSAFRA
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
17 / 21 ◄   ► ◄  17 / 21  ► pause play enlarge slideshow
MASSAFRA
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
18 / 21 ◄   ► ◄  18 / 21  ► pause play enlarge slideshow
MASSAFRA
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
19 / 21 ◄   ► ◄  19 / 21  ► pause play enlarge slideshow
MASSAFRA
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
20 / 21 ◄   ► ◄  20 / 21  ► pause play enlarge slideshow
MASSAFRA
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
21 / 21 ◄   ► ◄  21 / 21  ► pause play enlarge slideshow

MASSAFRA

Il territorio massafrese si estende dalla Murgia tarantina fino al mar Ionio e presenta una grande varietà di paesaggi, fra cui una serie di gravine e di lame (naturale continuazione delle gravine con pareti più dolci) di origine carsica. L'abitato si è sviluppato intorno a due di queste, la gravina di San Marco e quella della Madonna della Scala, ad un'altitudine compresa tra i 39 m e i 130 m s.l.m..
Share
Link
https://www.francescololiva.it/massafra-r11758
CLOSE
loading